Sathya Sai  International Organisation Switzerland Willkommen - Welcome - Bienvenue - Benvenuto
Sathya Sai Baba
Chi è Sai Baba Sai Baba è nato il 23 Novembre 1926 a Puttaparthi, un piccolo villaggio nella regione dell’Andhra Pradesh, nel sud dell’lndia. Fin dalla prima infanzia, attraverso il suo insegnamento, Sai Baba ha dichiarato: “L’istruzione unita allo sviluppo del carattere, la conservazione dello stato di salute, la soddisfazione dei bisogni primari dell’uomo, sono diritti concessi da Dio a tutta l’umanità, senza distinzione di classe, razza e credo.” “C’è una sola religione, la Religione dell’Amore. C’è una sola casta, la Casta dell’Umanità. C’è un solo linguaggio, il Linguaggio del Cuore. C’è un solo Dio, egli è onnipervadente.” Le nazioni sono molte ma la terra è una, i gioielli sono molti ma l’oro è uno, le stelle sono molte ma il cielo è uno, i corpi sono molti ma l’aria che respiriamo è una.”
La Sua Missione La sua Missione, pur riconoscendo la legittimità di ogni tradizione ed istituzione religiosa, le trascende tutte, giacché intende indicare all’uomo la via che conduce alla presa di coscienza della propria natura divina, nel rigoroso rispetto degli insegnamenti spirituali universali comuni nelle diverse religioni. Sai Baba non chiede che la sua persona venga fatta oggetto di venerazione o di culto. Egli raccomanda di onorare Dio nella forma da cui ciascuno si sente attratto, a cui ha aderito per cultura o educazione; ciò fino a quando il ricercatore non abbia trasceso la religione in favore della spiritualità, passando così dalla ricerca esteriore alla ricerca interiore. “Io sono venuto per accendere nei vostri cuori la fiamma dell’amore, affinchè essa risplenda con luce sempre maggiore di giorno in giorno. Non sono venuto per parlare di alcuna pratica spirituale specifica, nè di filosofia indù. Non sono venuto per fare pubblicità a qualche setta, a qualche credo o a qualche causa, nè per raccogliere seguaci per alcuna dottrina. Non ho intenzione di raccogliere o attirare discepoli e devoti nè per il mio movimento nè per nessun altro. Sono venuto per parlarvi di questa fede universale, di questa coscienza Divina, di questa via dell’Amore, di questa filosofia dell’Amore, di questo dovere dell’Amore.”
Sathya Sai International Organisation Switzerland Willkommen - Welcome - Bienvenue - Benvenuto
Sathya Sai Baba
Chi è Sai Baba Sai Baba è nato il 23 Novembre 1926 a Puttaparthi, un piccolo villaggio nella regione dell’Andhra Pradesh, nel sud dell’lndia. Fin dalla prima infanzia, attraverso il suo insegnamento, Sai Baba ha dichiarato: “L’istruzione unita allo sviluppo del carattere, la conservazione dello stato di salute, la soddisfazione dei bisogni primari dell’uomo, sono diritti concessi da Dio a tutta l’umanità, senza distinzione di classe, razza e credo.” “C’è una sola religione, la Religione dell’Amore. C’è una sola casta, la Casta dell’Umanità. C’è un solo linguaggio, il Linguaggio del Cuore. C’è un solo Dio, egli è onnipervadente.” Le nazioni sono molte ma la terra è una, i gioielli sono molti ma l’oro è uno, le stelle sono molte ma il cielo è uno, i corpi sono molti ma l’aria che respiriamo è una.”
Lu Sua Missione La sua Missione, pur riconoscendo la legittimità di ogni tradizione ed istituzione religiosa, le trascende tutte, giacché intende indicare all’uomo la via che conduce alla presa di coscienza della propria natura divina, nel rigoroso rispetto degli insegnamenti spirituali universali comuni nelle diverse religioni. Sai Baba non chiede che la sua persona venga fatta oggetto di venerazione o di culto. Egli raccomanda di onorare Dio nella forma da cui ciascuno si sente attratto, a cui ha aderito per cultura o educazione; ciò fino a quando il ricercatore non abbia trasceso la religione in favore della spiritualità, passando così dalla ricerca esteriore alla ricerca interiore. “Io sono venuto per accendere nei vostri cuori la fiamma dell’amore, affinchè essa risplenda con luce sempre maggiore di giorno in giorno. Non sono venuto per parlare di alcuna pratica spirituale specifica, nè di filosofia indù. Non sono venuto per fare pubblicità a qualche setta, a qualche credo o a qualche causa, nè per raccogliere seguaci per alcuna dottrina. Non ho intenzione di raccogliere o attirare discepoli e devoti nè per il mio movimento nè per nessun altro. Sono venuto per parlarvi di questa fede universale, di questa coscienza Divina, di questa via dell’Amore, di questa filosofia dell’Amore, di questo dovere dell’Amore.”