Attualmente in Svizzera - nello Sweet-Sai-Land

Il tema annuale per il 2023 è
«be happy with your role»

Nel calendario troverete le riunioni regolari nei centri e nei gruppi, le riunioni nazionali, gli eventi pubblici, gli eventi online della SSSIO, le feste religiose in Svizzera e in India, le riunioni del comitato esecutivo nazionale, così come le date della pratica dei bhajan a Langenbruck.

è passato il Satsang d'inverno a San Gallo

I devoti provenienti da ogni parte della Svizzera si sono recati nella soleggiata e nevosa Svizzera orientale e hanno ricevuto un ricco dono: Kishore ha parlato (come rana alle api) del Natale a Prasanthi, il momento più importante di ogni anno. Abbiamo vissuto due straordinarie meditazioni audiovisive. A mezzogiorno abbiamo mangiato dell'ottimo cibo indiano. Eravamo in sintonia con i canti natalizi e i bhajan. Il momento più sorprendente è stato l'enorme labirinto di luci che riempiva l'intero spazio buio della chiesa e nel quale potevamo intraprendere un viaggio di consapevolezza. Siamo stati benedetti dall'evento creato con amore dal gruppo di San Gallo.

labyrinth

Negozio di libri e media Sathya Sai

Lo scopo del negozio di libri è quello di portare gli insegnamenti di Sathya Sai Baba al maggior numero di persone possibile. Il negozio ha una vasta selezione di libri di e su Sai Baba, principalmente in tedesco e inglese, più molti media audio e video. Le nuove pubblicazioni sono riviste regolarmente. Tutto il lavoro nel negozio è fatto gratuitamente su base volontaria. Qualsiasi profitto viene utilizzato per nuove pubblicazioni. I libri possono essere ordinati online, oppure si può visitare il negozio di libri alla Laurenzenvorstadt 47 ad Aarau su appuntamento.

Bollettino Sathya Sai

Il Bollettino Sathya Sai pubblica i contributi dei membri sul tema annuale, i festival annuali, i rapporti sugli eventi locali e nazionali o altri argomenti spirituali. Il Bollettino viene pubblicato due volte all'anno, a maggio e a novembre. La redazione dei bollettini è guidata da Gertraude ed Elfinn; quest’ultimo si occupa anche della grafica. La scadenza per i contributi è il 10 maggio e il 10 novembre. Al Bollettino si può abbonare come mailing gratuito, oppure può essere inviata una versione stampata.

Bulletin

Festival del Teatro

Dopo il Festival della Poesia dell'anno scorso, quest'anno si terrà un Festival del Teatro. Al Satsang estivo, i vari centri e gruppi rappresenteranno dal vivo una storia di saggezza. Stanno tutti lavorando alla stessa storia: «Il prossimo inverno» di A. Brahm. Si tratta di confusione mentale, di interpretazioni sbagliate delle osservazioni che ci fanno entrare in un circolo vizioso. I mezzi di rappresentazione saranno molto diversi: attori, marionette, oggetti.... Verranno mostrati diversi generi: teatro, musical, danza, happening... Non vediamo l'ora.

feuerholz

Quattro Satsang di stagione

Ogni anno ci sono quattro grandi incontri nazionali, i Satsang (letteralmente: contatto con la verità). Sono aperti a tutti i membri e ad altre persone interessate. Oltre a cantare insieme, ogni Satsang ha un obiettivo principale.
Satsang di primavera: di solito un incontro con altre comunità religiose.
Satsang d'estate: di solito un incontro di più giorni per approfondire il tema dell'anno e per esibizioni o presentazioni nell'ambito del festival annuale.
Satsang d'autunno: di solito si tiene il giorno della Festa federale di ringraziamento, con uno sguardo retrospettivo dell'anno passato e uno sguardo in avanti ai temi dell'anno successivo.
Satsang d'inverno: in dicembre, il focus è sulla festa cristiana del Natale.

satsang

Programmi online nel mondo

Alle festività importanti legate a Sai Baba, l'organizzazione internazionale crea programmi mondiali di parecchie ore con uno streaming in diretta: Compleanno, Natale, Mahashivaratri, Aradhana Mahotsavam, Easwaramma Day, Avatar Declaration Day, Akhanda Bhajans, Ladies' Day ecc. Regolarmente ci sono anche canti di Akhanda Gayatri di 24 ore per la pace nel mondo.

Istruzioni di Sai Baba per la meditazione sulla luce (video in inglese)

Ora vi darò la forma più universale ed efficace di meditazione. Prima di tutto, prendetevi qualche minuto ogni giorno per la meditazione, preferibilmente nelle ore che precedono l'alba, e prolungate il tempo quando sentite la beatitudine che ne ottenete.

Posiziona una lampada o una candela con una fiamma aperta e costante di fronte a te. Siediti in una posizione di loto o in un'altra posizione comoda davanti alla candela. Guarda in silenzio la fiamma per un po' e, con gli occhi chiusi, cerca di sentire la fiamma dentro di te tra le sopracciglia. Lasciala scivolare giù nel loto del tuo cuore illuminando il cammino. Mentre entra nel cuore, immagina che i petali del loto si aprano gradualmente; e tutti i pensieri, i sentimenti e le emozioni si tuffino nella luce, l'oscurità li abbandona. La luce della fiamma diventa più grande e più brillante; lascia che penetri nelle tue membra; ora essi non possono più cedere alle attività oscure, dubbiose e vili; sono diventati strumenti di luce e di amore. Quando la luce raggiunge la lingua, la falsità scompare da essa. Che salga agli occhi e alle orecchie e distrugga tutti i desideri tenebrosi che li affliggono e che ti tentano a visioni deviate e a discorsi insensati. Che la tua testa sia piena di luce, e tutti i pensieri malvagi fuggiranno da essa. Immagina che la luce dentro di te diventi sempre più intensa. Lascia che risplenda intorno a te, e che si diffonda in cerchi sempre più ampi per includere i tuoi cari, i tuoi parenti, i tuoi amici e compagni, i tuoi nemici e rivali, tutti gli esseri viventi, il mondo intero. Quando adori Dio in una forma specifica, cerca di immaginare quella forma nella luce onnipervadente. Perché la luce è Dio; Dio è luce.
light

Citazioni da discorsi, libri e lettere

Ogni talento che un essere umano possiede dovrebbe essere messo al servizio del resto dell'umanità, anzi di tutti gli esseri viventi. Qui sta il suo compimento. Ponete i vostri talenti ai piedi di Dio; che ogni azione sia un fiore.

Nel cammino spirituale, uno si occupa prima dell'informazione e poi della trasformazione. Se non raccogliamo informazioni, è impossibile passare alla trasformazione.

Venite a leggere i libri della biblioteca e godetevi gli insegnamenti di grandi aspiranti spirituali e veggenti divini. Lasciate che anche i bambini vengano a sfogliare e visionare i libri.

La vera poesia nasce dal richiamo del divino interiore per esprimersi in uno stile di linguaggio sublime. Questa dà un piacere duraturo sia al poeta che al lettore.

A cosa servono i discorsi e le mostre se i valori non sono vissuti? Il mondo non viene migliorato dalla propaganda. Solo se ci sono dei modelli viventi, questi ideali hanno un effetto ispiratore.

Tutti gli esseri viventi sono attori su questo palcoscenico. Lo lasciano quando il loro ruolo è finito. Per tutti questi personaggi della pièce - ladro, re o clown - c'è Uno che invia la chiamata.

weiter auf Deutsch      continuer en Français      continue in English